Tre atti in dialetto romagnolo

di

Romano Comandini

 

Personaggi

 

      Interpreti

Osvaldo

e’ nón

Romano Comandini

Luigi

e’ fiöl

Riccardo Ciappini

Clara

mój ad Luigi

Patrizia Pascoli

Pacifico 

fradël ad Luigi

Paolo Ridolfi

Rosa 

mój ad Pacifico

Roberta Zoffoli

Daniele

e’ anvôd ad Osvaldo

Luca Ghirardi

Mario

fradël ad Luigi e ad Pacifico

Massimo Stambazzi

Paloz

l’imbianchén

Giovanni Comandini

Marisa

mój ad Paloz

Franca Tassinari

Orazio

e’ tubèsta

Giuseppe Zarri

Peppino

tutor dla Casa Sollievo

Raffaele Tamburriello

Don  Giusto 

e’ prit

Roberto Casadei

 

Regia

Giuliana Camorani

Rammentatrice

Luciana Valenti  

Trucchi e acconciature

Elena Monti

Aiuto scena

Franca Bravaccini

Scene e arredamenti a cura della compagnia

 

Trama

La vicenda si svolge negli anni ’90 in una modesta famiglia; per nonno Osvaldo sta diventando molto difficile vivere in una casa dove non si sente accettato e sapere di essere diventato un peso. L’unica soluzione sembra essere quella di trasferirsi nella “Casa del Sollievo”anche se, dentro di sé, continua ad avere la speranza che possa succedere qualcosa  che gli permetterà di continuare a vivere nella sua casa. Sarà l’affetto e l’innocenza di un ragazzino, il nipote Daniele, a dargli la spinta per andare avanti con la prospettiva di un futuro più sereno e tranquillo.